PJ Merlanti: «Questo fine settimana si inizia a fare sul serio, quindi mi aspetto che la squadra dimostri il suo vero valore»

E quando il gioco si fa duro… Sarà un fine settimana importante per l’U18 di Pj Merlanti, chiamata ad affrontare la difficile e probante trasferta di domenica pomeriggio in casa dell’Antares. Mancano ancora due partite alla fine del girone d’Eccellenza, durante le quali VIVIgas se la dovrà vedere con le attuali prime della classe, Antares e Igevo. Per le nostre ragazze dunque queste due partite saranno due test nei quali si potrà capire quale ruolo potrà recitare da gennaio in poi la squadra guidata da Pj Merlanti che, alla vigilia, spiega cosa si aspetta dalla trasferta di domenica. «Intanto va fatto presente che le ragazze inizieranno il fine settimana affrontando una difficile partita in serie B2 in casa del Peschiera sabato sera, dove mi aspetto di vedere una reazione dopo la brutta sconfitta subita sabato scorso. Vorrei infatti che riuscissero ad esprimersi mostrando il loro vero valore, cosa che invece non è stata sette giorni fa. Nessuno ha comunque pretese da loro, perché sappiamo quale sia la difficoltà nel dover affrontare una categoria del genere, però» sottolinea «vogliamo almeno che ci siano la determinazione e l’agonismo che sono mancati nell’ultimo periodo. Magari sfrutteremo anche il fattore campo, che ci vede ultimamente far meglio fuori casa». Pj quindi si aspetta una squadra che giochi una partita con il coltello tra i denti, per poi affrontare Antares con il giusto spirito. «Sicuramente la partita del sabato sera influenzerà quella della domenica, in positivo o anche in negativo, ma spero che tutto vada per il meglio. Sono soddisfatto perché nell’ultimo periodo, anche se non abbiamo fatto delle buone prestazioni in U18, le ragazze hanno avuto la forza di reagire in tutti i momenti di difficoltà. Abbiamo un roster con diverse alternative, cosa che non tutte le squadre hanno, ma adesso ci potremo confrontare con un’altra squadra che sta facendo il nostro cammino e con gli stessi obiettivi. Infatti penso che le prossime due partite in U18 ci daranno chiare indicazioni sul nostro livello e stato di salute. Di sicuro, visto che adesso si inizia a fare sul serio, è giunto il momento di dimostrare qualcosa».
Ufficio Stampa Arena Volley Team Verona